Andy Warhol & Marilyn Monroe

Andy Warhol ha pubblicato il portfolio completo di Marilyn Monroe nel 1967. Comprende dieci serigrafie raffiguranti la famigerata attrice nello stile Pop Art di Warhol. La serie è una delle opere più famose di tutti i tempi dell'artista e tra i suoi portfolio più preziosi mai venduti.

Gli anni '60 segnarono l'inizio del dominio culturale di Andy Warhol. Le sue rappresentazioni iconiche di prodotti americani come la zuppa Campbell e le bottiglie di Coca-Cola lo hanno reso un nome familiare e un parafulmine per le polemiche. Tuttavia, le sue rappresentazioni di celebrità sono probabilmente ciò che ha reso il suo stile una forza culturale efficace, che è ancora universalmente riconosciuta oggi. La più significativa di queste opere è sicuramente il portfolio di Marilyn Monroe . Qui, Warhol creò notoriamente "un'icona da un'icona", immortalando l'attrice per sempre.

Come nella maggior parte dei portfolio di Warhol, tutte e dieci le serigrafie si basano su un'unica immagine, manipolata in modi diversi. Per le  stampe di Marilyn , ha utilizzato una fotografia pubblicitaria scattata da Gene Korman per il film Niagara di Monroe del 1953 . La decisione di Warhol di utilizzare la fotografia ha dato inizio a una prima controversia sul suo uso di materiale protetto da copyright e sulla sua integrità artistica; una conversazione che circonderebbe molti dei pezzi più importanti dell'artista. Tuttavia, tali opere hanno contribuito a far conoscere al pubblico una parte distintiva dello stile di Warhol: la capacità di trasformare un'immagine famosa; celebrare e allo stesso tempo parodiare l'iconografia culturale.

Nel contesto della prima opera di Warhol, si può paragonare il suo uso di una pubblicità ancora al suo uso di immagini di marca. In questa prospettiva, opere come il portfolio di Marilyn Monroe dimostrano la mercificazione della personalità e le linee sfumate tra marchio e personalità, così come celebrano un soggetto iconico. I pezzi simbolo di Warhol degli anni '60 contengono rappresentazioni di alcune delle immagini più diffuse dell'America. La sua inclusione di ritratti di celebrità ha contribuito a immortalarli in ogni momento culturale di passaggio.

Warhol ha creato il portfolio solo cinque anni dopo il suicidio di Monroe nel 1962. Gran parte della sua fama postuma si è concentrata su di lei come una figura tragica, definita nella conversazione nazionale dalla sua prematura overdose. Per Warhol, la sua fama in continua evoluzione era affascinante. Il suo portfolio, con il suo uso di vibranti contrasti, ha catturato il carattere brillante e vivace che ha proiettato durante la sua vita. In quanto tale, il portfolio non si distingue solo come un importante risultato artistico, ma anche come un importante pezzo di storia americana.

Il portfolio di Marilyn Monroe è anche noto come un primo incapsulamento dello stile idiosincratico di Warhol. La serie comprende le prime stampe pubblicate dalla società di stampa di Warhol, chiamata Factory Additions, che ha avviato per produrre i suoi caratteristici set di stampe ad alto volume. Inoltre, i pezzi riflettono fortemente i colori forti e l'energia vibrante che sono diventati un marchio di fabbrica del lavoro di Warhol. I rosa vibranti, i rossi profondi e i verdi neon forniscono tutti un contrasto luminoso che ha definito il movimento Pop Art e cementato l'estetica Pop ancora universalmente riconoscibile.

In definitiva, il portfolio di Marilyn Monroe è, ​​in ogni modo, una serie decisiva per Andy Warhol. La rappresentazione di Monroe come simbolo della vita delle celebrità riflette alcune delle idee più provocatorie della filosofia artistica di Warhol. La natura ripetitiva della serie, che Warhol ha prodotto in serie alla Factory, suggerisce la mercificazione della famigerata personalità di Monroe. Stampa Monroe nello stesso modo in cui stampa Campbell's Soup, come oggetto di consumo. Esteticamente, lo stile definisce lo standard definitivo della Pop Art. La fama e l'acquisto culturale dei ritratti riflettono le aspirazioni e i contributi più profondi di Warhol alla nostra comprensione di cosa sia l'arte.

Partecipa all'inaugurazione della mostra Sabato 21 gennaio 2023  → http://bit.ly/3X4E9J4

 

Articolo di Revolver Warhol Gallery